Pyemotes venticosus o acaro del tarlo del legno

Pyemotes ventricosus o acaro del tarlo del legno

Descrizione

E’ un acaro invisibile ad occhio nudo e vive da parassita delle larve dei tarli. Il Pyemotes prolifera soprattutto in ambienti umidi e può pungere l'uomo provocando numerose lesioni cutanee pruriginose. Caratteristica di questo piccolo acaro è di pungere ripetutamente la stessa area, inducendo la comparsa di lesioni strofuloidi ravvicinate e disposte linearmente. Particolarmente interessato è il tronco. In genere non ci si accorge subito d’essere stati punti: le lesioni compaiono dopo circa 10-12 ore, inducendo a pensare di essere stati aggrediti in un’altra abitazione o in ufficio ma, in realtà, l’acaro ci aveva già punti molte ore prima, proprio dentro la nostra casa.

Dove vive

La presenza di mobili tarlati è fortemente indicativo per la conferma di questa infestazione. Il periodo di maggior sviluppo va da maggio ad agosto/settembre.